VENTILAZIONE

VENTILAZIONE

okno_5-komorowe_tlo-biale_internet

La Presa d’aria è un dispositivo, che permette di alimentare aria alle stanze dove la ventilazione è applicata in modo:  gravitazionale, a  scarico meccanico o ibrido. Anche con le finestre sigillate le bocchette permettono che l’aria fresca sia  alimentata continuamente, ma in quantità controllata. Si prega di notare che con  i fori  montati nelle camere e, eventualmente, in cucina, poi l’aria fluisce attraverso l’intero appartamento per le stanze con condotti di ventilazione (cucina, bagno, WC), dove viene smaltito all’esterno con l’inquinamento derivante.




L’aeratori a controllo igroscopico – il dispositivo controllato automaticamente, ha un sensore (nastro poliammide) che analizza le viariazioni del livello di umidita relativa nell’ambiente e modificha l’apertura dell’aeratore.

L’umidità relativa dipende tra gli altri dal livello di inquinamento atmosferico (respirazione, traspirazione, lavanderia, cottura, disidratazione)

Maggiore l’umidità relativa, maggiore sarà l’afflusso di ‘aria fresca.

EMM biały nawiewnik EMM – higrosterowany


Gli aeratori a controllo igroscopico reagiscono ai cambiamenti dell’umidità relativa dal 30 a 70%.

Nel funzionamento corretto, il  diffusore fornisce una minima specifica d’aria, per umidità fino al 30%, entro il raggruppamento da  30 a 70% il flusso  aumenta continuamente, e sopra il 70% viene fornita la massima quantità di aria determinata per il prodotto. Gli aeratori a controllo igroscopico non richiedono interventi dell’utente, e nella maggior parte dei casi hanno la capacità di stabilire blocco nella posizione  flusso d’aria minima.

 

Gli aeratori a pressione – sono autoregolanti, il flusso d’aria dipende dalla differenza di pressione tra l’interno e l’esterno degli ambienti. Con l’aumento della differenza di pressione aumenta anche il flusso d’aria. Ogni aeratore deve essere dotato in un blocco sul gocciolatoio o sull’aeratore che con efficienza specificata impedisce l’ulteriore aumento del flusso d’aria, ad es nel caso di forte raffica di vento.

Gli aeratori a pressione possono essere inoltre dotati in un blocco manuale che limita il flusso d’aria al minimo.

EFR_debowy

nawiewnik EFR – ciśnieniowy

 

Gli aeratori a controllo manuale – l’utente regola il grado di apertura dell’aeratore, modificando la posizione dell’ acceleratore controlla la quantità di aria erogata. Diffusori controllati manualmente non proteggono invece contro l’eccessivo afflusso di aria e non includono i cambiamenti nei parametri di aria interna.

 

Ventilazione adatta ai bisogni:

– l’aria inflessa necessaria,

– di solito dipende da:

  • ora del giorno,
  • temperatura dell’aria nell’ambiente,
  • il numero di presone che soggiornano nell’ambiente,
  • le attivita,

– riduce la perdita di calore nello spazio inutilizzato,

– permette una ventilazione efficacie nei posti dove e necessario,

– fornisce il benessere dell’utente

 

www.nawiewnik.pl– więcej dostępnych informacji o nawiewnikach